Modern technology gives us many things.

Come deve essere un buon sito e-commerce? 5 consigli

0

Ecco come deve essere un buon sito e-commerce: alcuni consigli per creare un portale di sicuro successo.

Da un po’ di tempo a questa parte, si stanno diffondendo sempre più i siti e-commerce.

Ma cosa sono questi portali di cui stiamo parlando? Per e-commerce si intende letteralmente il commercio elettronico, cioè siti che si occupano di vendita di prodotti totalmente online.

È un po’ come se fosse un classico negozio tradizionale: si mostrano i prodotti, gli eventuali prezzi, le occasioni d’uso… l’unica differenza è che online e si può scegliere quello che più fa al caso nostro direttamente sul divano di casa propria e con un semplice click.

Ma come deve essere un buon e-commerce per avere successo? In questa guida abbiamo raccolto 5 fondamentali caratteristiche principali.

1. Deve essere ordinato

Quando entrate in un negozio, sicuramente vi sarà balzato all’occhio la catalogazione e l’ordine della merce.

Questa non è una cosa a caso: vi permette di scegliere con coscienza quello che preferite e di trovare subito ciò di cui avete bisogno.

Lo stesso ordine maniacale deve essere presente nel vostro sito online: prendete i vostri prodotti e catalogateli il più possibile.

Ciò faciliterà la ricerca da parte del cliente di ciò che ha bisogno in modo molto semplice e senza dubbio tempestivo.

2. Inserite diverse opzioni di pagamento e una pagina di assistenza

In un e-commerce, inserire diverse opzioni di pagamento è importantissimo.

Questo perchè è un grandissimo indice di affidabilità per ogni cliente. Ovviamente, prima di far ciò, fate le dovute ricerche per capire quali tipologie di pagamento sono più abbordabili per il vostro business.

Inoltre, non dimenticate di inserire una possibilità di resa dei prodotti, nel caso in cui un ipotetico cliente non sia soddisfatto del suo acquisto.

Dopo aver fatto ciò, inserite una pagina d’assistenza, in modo da chiarire ogni dubbio del vostro cliente.

Potete scrivere, ad esempio, una serie di ipotetiche FAQ, al fine di dissipare ogni incertezza e non intasare il vostro centro assistenza telefonico.

Tuttavia, pubblicate sempre un indirizzo email e un numero di telefono per essere facilmente rintracciabili da chi ha bisogno di voi.

3. Pubblicate foto accattivanti

Le foto sono un elemento importantissimo all’interno di un sito e-commerce.

Questo perché servono per attrarre il cliente, per mostrare cosa sta andando a comprare e per evidenziare le peculiarità di ciò che vendete.

Cercate di non fare delle foto amatoriali, realizzate ad esempio con il vostro smartphone.

Affidatevi ad un’agenzia fotografica, al fine di scattare foto precise, esteticamente belle e soprattutto d’appeal per ogni cliente.

Inoltre, non dimenticate di realizzare foto da più angolazioni, per far vedere al vostro cliente in modo semplice e trasparente che cosa ha realmente deciso di acquistare.

4. Possibilità di scrivere recensioni

Accade molto spesso che gli utenti leggano le recensioni di un prodotto prima di procedere con l’acquisto.

Cercate di inserire una sezione legata ai commenti di ogni singolo oggetto che vendete.

Potete anche richiedere ad ogni cliente di postare un proprio commento (se positivo o negativo) al fine di migliorare l’esperienza dell’internauta sul vostro sito.

Ciò aiuterà ogni cliente a fare acquisti sicuri e vi permetterà di apparire ad ognuno di loro davvero trasparenti ed affidabili nel vostro mestiere.

5. Sito mobile-friendly

La maggior parte degli utenti preferisce visitare un sito tramite smartphone piuttosto che da computer.

Questo perché non sempre si ha a disposizione un pc per navigare, soprattutto se si è fuori casa.

Ovviamente ogni sito web mobile friendly deve essere ottimizzato per dispositivi mobili, semplice da navigare e ordinato in ogni sua categoria (responsive).

Non prestare attenzione alla navigazione da mobile è davvero molto rischioso: per prima cosa potreste subire diverse penalizzazioni da parte di Google e soprattutto divenire molto meno visibili sulla SERP dei motori di ricerca.

Per cui, prestate davvero molta attenzione!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.